bietola, lavori nell orto a novembre,

Lavori e semine nell’orto a Novembre

Posted on Posted in Lavori nell'orto in questo mese

Il mese di Novembre è la fine, ma anche l’inizio, dell’annata agraria. Terminate le raccolte, le fioriture e le semine principali non resta ormai che prepararsi per il riposo invernale.

Il giorno di culmine è l’11 novembre, data in cui scadevano i contratti agrari ed intestato a San Martino, da cui nacque l’espressione “fare San Martino” per significare che si stava traslocando. Per i contadini di un tempo quella data poteva significare la rottura del contratto di mezzadria agricola, ovvero un contratto che stabiliva come affitto in natura la metà dei beni prodotti a favore del proprietario del fondo. Ciò significava caricare tutto su un carretto e trasferirsi in un altro nuovo podere, se possibile. Era però anche periodo di mercati importanti per la compravendita del bestiame, per sagre e feste.

Meteorologicamente parlando è il mese che lascia definitivamente entrare il freddo. Nei primi giorni del mese è tipico il fenomeno meteo di alcune giornate tiepide definite come “Estate di San Martino”, di solito si tratta di un episodio fugace che lascia il passo a temperature quasi invernali.

Lavori nell’orto a novembre

Ormai non c’è più tanto da fare in un orto, però si comincia ad aprire la stagione dei trapianti in frutteto e delle concimazioni di fondo del terreno con il compost.

Consultate il calendario lunare perché gli impianti di alberi vanno posti con luna crescente e la concimazione, come pure le potature di melo e pero, con luna calante.

Semina orto prima quindicina

Carota, fava.

Per sapere cosa e quando seminare – scarica gratuitamente la nostra app Tomappo (scarica l’ app per Android o pure scarica l’ app per iOS).

Trapianti nell’orto prima quindicina

Aglio, cavolo cappuccio in cassone, scalogno, piccoli bulbi di cipolla.

Raccolte nell’orto prima quindicina

Barbabietola rossa, cardo, carota, cicoria scarola, cicoria selvatica, cavolo di Bruxelles,  cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo riccio, navone, rafano, finocchio, porro, bietola, ravanello invernale, scorzobianca, scorzonera, topinambour, pastinaca, rapa, spinacio.

Semina orto seconda quindicina

Le semine nell’orto all’aperto sono finite.

Trapianti nell’orto seconda quindicina

Aglio, scalogno.

Il momento giusto per trapiantare? Aiutati con Tomappo (scarica gratuitamente l’ app per Android o pure scarica gratuitamente l’ app per iOS).

Raccolte nell’orto seconda quindicina

Cardo, carota, cicoria scarola, cicoria selvatica, cavolo di Bruxelles,  cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo riccio, navone, rafano, finocchio, valerianella, scorzobianca, scorzonera, topinambur, pastinaca, rapa, spinacio.

Preparazioni per i mesi seguente

Iniziare a preparare il fondo del letto caldo per il vivaio di piantine con uno scavo di almeno 50 cm la dove sarà posto.

Sovesci e concimazioni verdi

Se avete dei sovesci ancora in piedi, facelia o senape, è ora di interrarli.

È il mese adatto anche per una adeguata concimazione di fondo con materiale organico compostato.

È anche il momento per una zappatura nei terreni argillosi, approfittandone per una rincalzatura di alcune coltivazioni come il carciofo e la cipolla.

Lavori nel giardino

Periodo adatto al trapianto di rose. È ancora possibile piantare bulbi da fiore.

Calendario Lunare

Prossima Luna piena: sabato 4 novembre
Prossima Luna nuova: sabato 18 novembre

Il calendario lunare che ti servirà anche come promemoria, per prendere apunti sui lavori nel tuo orto, lo trovi su Tomappo. Scarica l’ app per Android o pure scarica l’ app per iOS.

Lo sapevi che …

Il giorno 1° di novembre era l’antico capodanno celtico ancora oggi celebrato con il nome di Samhain. È la festività più antica dell’Europa centro nord, in uso dal 4° secolo a.C. Questo giorno prima venne assorbito dal calendario romano e accomunata alla festività dei morti, Lemuria, che invece i Romani festeggiavano l’11 novembre, e questo potrebbe spiegare perché l’anno agrario finisce in quello stesso giorno. Ma fu solo nel 731 che questo giorno fu trasformato in Tutti i Santi e assorbito questa volta nel calendario ecclesiastico.

 

Per novità, tips & tricks, articoli interesanti, foto, ricette ed altro ancora… Segui Tomappo su Facebook  o pure seguici su Instagram.