vzgajanje korenčka

L’ABC dell’orto: carota

Posted on Posted in l'ABC dell'orto

Daucus carota

Coltivazione

La seminiamo su un luogo permanente, quando la temperatura della terra supera gli 8°C, altrimenti germoglia più lentamente.

Distanze

Tra le file almeno 30 cm, in fila uno accanto all’altro.

Posizione

Assolata.

Quantità

Circa 30 piante a persona.

Data della semina

Aprile-luglio (la temperatura della terra deve essere superiore agli 8°C), alcune specie fino a settembre. A settembre e ad ottobre possiamo piantare in serre non riscaldate per lo svernamento. Germoglia da 10 a 20 giorni.

Concimazione

Con composta di casa. Aggiungiamo concime nel periodo di maggiore crescita delle foglie. Ha bisogno di molto potassio, meno fosforo e ancor meno azoto. Non concimiamo con stallatico, ma possiamo seminarla dopo la pianta per la quale abbiamo utilizzato il concime.

Annaffiamento

Necessita di regolare approvvigionamento con acqua, altrimenti le radici si spaccano. Annaffiamo una volta alla settimana fino a 40 cm di profondità. È possibile anche attraverso le foglie, ma di mattina.

Vicini buoni

cipolla, aglio, porro, bietola, rafano nero, erba cipollina, radicchio, ravanello, pomodoro, lattuga, maggiorana, aneto, menta, calendola

Vicini cattivi

prezzemolo, pastinaca

Malattie e animali nocivi

Larve di elateridi, pidocchi, mosca della carota, alternaria delle carote. Provvediamo che la terra sia leggera, che le distanze tra le file siano adeguate, non concimiamo con stallatico.

Raccolta

Sradichiamo con l’aiuto delle forche per la zappatura, prima che le foglie incomincino a seccarsi. Stocchiamo sotterrate nella sabbia in cantine umide e fredde.

Alimentazione

Consumiamo la radice, cruda o cotta. È una fonte importante dell’antiossidante beta carotene e altre vitamine.

Importante

Utilizziamo seme fresco. Permettiamo una temperatura della terra più alta se la copriamo qualche giorno prima della semina con pellicola trasparente, dopo la semina invece con velo. Le semine precoci vanno annaffiate con tè alla valeriana. Provvediamo che la terra sia leggera.

Particolarità

Per la germogliazione ha bisogno di qualche raggio di sole, perciò i semi non vanno sotterrati profondamente oppure li spingiamo nella terra con il lato superiore del rastrello. Le piante adulte possono essere pacciamate con sostanza organica e con ciò evitiamo che le radici sviluppino estremità verdi.