piantine di pomodoro in gusci d'uovo

Piantine d’ortaggi in vasi riciclati | Fai da te

Posted on Posted in giardino, uncategorized
Zelenjavni vrt v malem. Časopisni lončki s sadikami.
L’orto inizia a casa nostra.

Per noi piccoli coltivatori d’orto è di nuovo arrivata la stagione nella quale ci affrettiamo a selezionare i semi e a cercare scaffali vuoti negli spazi più caldi della nostra casa. Per tutti noi, che da soli coltiviamo le proprie piantine, questo è il tempo della germinazione e dei germogli.

Naturalmente, la stragrande maggioranza di voi inizierà con i classici dell’orto, come le melanzane, i peperoni e i pomodori. Per coltivare le piantine di ortaggi, usiamo contenitori diversi a seconda che le piantine siano trapiantate o meno. Questa volta vi presentiamo alcune idee per i vasi riciclati nei quali potete coltivare le piantine di ortaggi. Questi vasi fai da te per la semina possono essere piantati nel terreno insieme alla piantina. Sono particolarmente adatti per la coltivazione di piantine singole di pomodori, peperoni, peperoncini, ecc. o come vasi per trapianti di verdure come la lattuga.

Innanzitutto, vediamo cosa abbiamo probabilmente già a casa:

  • rotoli di carta igienica o asciugamani di carta utilizzati,
  • carta da giornale,
  • gusci d’uovo,
  • scatole per uova,
  • imballaggi di cartoncino morbido.

Vasi per semina di rotoli di carta igienica

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno sono i rotoli vuoti di carta igienica, le forbici, il terriccio da semina e un vassoio impermeabile su cui appoggiare i vasetti.

In questo video potete vedere come fare i vasetti in modo più semplice:

 

Una volta che i semi sono germogliati e cresciuti in piantine abbastanza grandi, possiamo piantarli nel terreno in questi vasi poiché si decompongono nel tempo. Sono particolarmente adatti per verdure e altre piante che sono sensibili al trapianto. Potete coltivare meloni, girasoli, ma anche fagioli e piselli. I bambini vi aiuteranno con entusiasmo!

Vasi d’arte in cui i semi germoglieranno di gioia

Questi vasi sono i nostri preferiti. E siamo molto felici che la pila di imballaggi di cartone in attesa di trasporto sta diminuendo velocemente. Vi ricordate ancora cos’è la cartapesta? Parola difficile, ma una cosa facile da realizzare! Dunque, strappate il cartone morbido a piccoli pezzi, immergetelo nell’acqua e aggiungete l’ingrediente segreto: la farina. Mescolate tutto bene insieme. I bambini saranno felicissimi se li coinvolgerete nel processo di creazione. ? Una volta che la miscela è compatta, formate delle palline. Per ottenere la forma desiderata del vasetto premetele le palline, una per una, in uno stampo muffin (silicone!). Lasciate asciugare a temperatura ambiente durante la notte.

La video presentazione del procedimento si trova su QUESTO link.

Germinazione dei semi in gusci d’uovo

Per coltivare piantine più piccole usate i gusci d’uovo. In questo caso parliamo di vasi per semina e trapianto che sono al 100 % naturali e riciclati. Naturalmente, non c’è bisogno di sottolineare che potete piantarli nel terreno insieme alla piantina. È importante soltanto lavare bene il guscio d’uovo prima di iniziare a seminare. Quindi forate più volte il fondo del guscio per drenare l’acqua in eccesso.

majhne sadike paradižnika
Piccole piantine di pomodoro in gusci d’uovo.

Invece di uova, piantine di verdure

Con l’idea precedente vi ha sicuramente sfiorato l’idea che le scatole per uova di cartone potrebbero essere utilizzate anche per germinare i semi. Certo! Dovete solo posizionarle su una superficie impermeabile, in quanto durante l’irrigazione lasceranno passare l’acqua. Questi vasi riciclati potete anche piantare insieme con le piantine direttamente nel vostro orto.

Quando i semi leggono notizie sul giardinaggio

Avete mai pensato quanto i vostri semi, i germogli e piantine si annoiano prima di giungere nell’orto? Una soluzione semplice è quella di provare a fare crescere le proprie piantine in spassosi vasi realizzati da carta da giornale in tecnica origami. Questi rallegreranno anche piccoli coltivatori d’orto meditativi, in quanto piegare il giornale può essere rilassante proprio quanto sono rilassanti i giorni primaverili nel vostro orto. Quindi, cercate una pila di carta da giornale e guardate il video qui sotto.

In ogni modo per una buona crescita delle piantine i vasi vanno riempiti con terriccio – substrato di qualità che potete facilmente preparare da soli, aggiungendo compost di buona qualità al terriccio dell’orto. Prima di seminare, è una buona idea innaffiare i vasi per consentire al terriccio di depositarsi. Quindi cospargete uno strato di terriccio di alcuni millimetri per adagiarvi il seme. Coprite il seme con un sottile strato di terriccio e premetelo con il dito. La profondità della semina dovrebbe essere uguale alla dimensione del seme.

Per una migliore germinazione, nei primi stadi e pure successivamente utilizzate il vetro per creare una mini-serra calda che trattiene calore e umidità.

Buona semina e un rigoglioso orto!

Leggi anche: Supporti alle piante

Un altro consiglio!

Anche se pensate di non avere il pollice verde – fidatevi! Scaricate l’applicazione mobile gratuita Tomappo sul vostro cellulare e coltivate verdure fresche già quest’anno!

Tuttavia, se non disponete di un telefono Android o siete più abituati al computer, è possibile registrarsi alla nostra applicazione web Tomappo gratuita. Oltre al calendario della semina e ai consigli, potete progettare il vostro orto con l’applicazione online.