vzgajanje radiča

L’ABC dell’orto: Radicchio

Posted on Posted in l'ABC dell'orto

Cichorium intybus

Coltivazione

Le specie estive formano teste rosse o verdi fino all’inverno. Non dobbiamo seminarle prima di giugno, altrimenti vanno in fiore. Le specie che svernano formano le teste all’inizio della primavera. La zuccherina di Trieste va seminata all’inizio della primavera, consumiamo foglie novelle. Riesce già sopra i 5°C, le temperature ottimali per la crescita e lo sviluppo girano intorno ai 18°C.

Distanze

Radicchio estivo: tra le file almeno 40 cm, tra le piante in fila almeno 40 cm. Radicchio che sverna: tra le file almeno 40 cm, tra le piante in fila almeno 10 cm.

Posizione

Assolata.

Quantità

Almeno cinque piante a persona.

Data della semina

Diversamente. La zuccherina di Triste a fine aprile, le varietà estive a giugno, le varietà a giugno e luglio. Germoglia circa 14 giorni.

Concimazione

Con composta di casa. Possiamo coltivarlo sull’aiuola concimata con stallatico per la pianta precedente. Le ortiche e la consolida possono essere utilizzate come pacciame e al contempo servono come concime.

Annaffiamento

È necessario annaffiarle regolarmente, così che anche il radicchio sia meno amaro. È utile anche il pacciame perché le foglie non tocchino la terra umida. Non annaffiamo sulle foglie.

Vicini buoni

lattuga, carota, fagioli, pomodoro, basilico, mais dolce, santoreggia, aneto

Vicini cattivi

peperone, prezzemolo, indivia

Malattie e animali nocivi

Pidocchi delle radici, larve di elateridi, arvicola, erisifacea, marcescenza batterica, nematode delle radici

Raccolta

Tagliamo man mano a seconda dei bisogni, resiste fino a -8°C. Innanzitutto stocchiamo i radicchi “zuccherati”. Puliamo le radici delle piante (non con acqua), le avvolgiamo in giornali e appendiamo con le radici all’insù.

Alimentazione

Ha caratteristiche simili alle altre lattughe, ma possiamo cucinarlo e cuocerlo. Contiene molte vitamine, minerali e fibre.

Importante

Bisogna distinguere tra le varietà che svernano e le varietà estive perché la concimazione si distingue. Le varietà che svernano possono essere tagliate anche d’estate. Se seminiamo troppo presto, molte piante andranno in fiore. Se fa troppo caldo, piantiamo su un luogo permanente e non trapiantiamo. Stiamo attenti a diradare le piante in tempo.

Particolarità

È il parente più vicino dell’indivia. È ottimo materiale per composta e un pacciame naturale per le altre piante.