Fresh Herb Cubes in Olive Oil

Come conserviamo piante ed erbe aromatiche in agosto?

Posted on Posted in uncategorized

Siete appassionati di erbe aromatiche e spezie in cucina? Senza di loro non riuscite ad immaginarvi i vostri piatti? Certo, le erbe aromatiche fresche sono le migliori, ma purtroppo non sono disponibili tutto l’anno. Il gusto e l’aroma di alcuni però possono essere catturati in alcuni modi semplici anche per l’autunno.

Le piante ed erbe aromatiche possono essere conservate in diversi modi. Possiamo essiccarle, congelarle, mescolarle con il sale o fare il pesto! Agosto è il mese in cui possiamo ancora tagliare e conservare per l’inverno la stragrande maggioranza delle piante ed erbe aromatiche.

Piante ed erbe aromatiche essiccate

Piante ed erbe aromatiche essiccate. Come essicchiamo piante ed erbe aromatiche?

Le piante aromatiche sono la corona delle creazioni culinarie. Arrotondano o accentuano i sapori e possono essere utilizzate in piatti dolci e salati, così come nel tè.
Essiccare le erbe aromatiche è facile. La raccolta viene effettuata in una giornata di sole al mattino. Se possibile, evitiamo la raccolta dopo un periodo di pioggia. Secondo il calendario di Maria Thun, i giorni più adatti sono i giorni per la foglia (prezzemolo, basilico…) e il fiore (timo, origano…)

Nell’orto semplicemente tagliamo i rametti sani, li laviamo e asciughiamo accuratamente (nell’insalatiera con centrifuga). Quindi li leghiamo in mazzi più piccoli, appendiamo e lasciamo che si secchino. Scegliamo un luogo adatto, senza polvere e sole diretto. L’ambiente dove essicchiamo le piante aromatiche dovrebbe essere arioso e asciutto. I ramoscelli e le foglie possono anche essere essiccati su una zanzariera stesa all’aria. Una volta che le piante sono essiccate accuratamente, le conserviamo in sacchetti di carta / cotone o in barattoli di vetro.

sale aromaticoSale aromatico con piante ed erbe aromatiche

Il sale aromatico è il segreto più semplice di un gustoso minestrone che profuma d’estate. La preparazione del sale aromatico è semplice e questo sale è ottimo anche soltanto con il basilico. Lavate il basilico appena colto e asciugatelo bene. Tagliatelo a pezzi e mescolatelo con il sale grosso (o fino). Potete fare lo stesso con salvia, rosmarino, timo… Al sale si possono mescolare anche piante aromatiche secche. In una pentola mescoliamo molto accuratamente sale e erbe o piante aromatiche aggiunte. Dopodiché riempite con questo sale i vasetti di vetro che inoltre potrebbero essere anche un fantastico regalo per le feste e il anno nuovo. Si consiglia di conservare a lungo il sale aromatico in frigorifero.

Congelamento di spezie ed erbe aromatiche

Cosa potrebbe esserci di più facile che congelare semplicemente le piante aromatiche? Dopo averle raccolte nell’orto domestico, le puliamo, laviamo e asciughiamo accuratamente. Quindi le dividiamo in contenitori o sacchetti per alimenti e congeliamo.

Leggete anche: Erbe aromatiche e fiori – guardiani dell’orto

erbe aromatiche spezie sott'olio porzioni di cubetti colgelati

Piante aromatiche congelate in olio

Parliamo ancora di un altro dei modi preferiti e ultimamente anche molto popolari per conservare le erbe aromatiche. Per questo metodo di conservazione, abbiamo bisogno di uno stampo per cubetti di ghiaccio, olio d’oliva e naturalmente di erbe aromatiche dal nostro orto.

Le piante ed erbe aromatiche vengono lavate accuratamente, asciugate e tagliate o tritate. Possiamo preparare una miscela di erbe o scegliamo una sola: basilico, timo, origano, rosmarino, prezzemolo, sedano … I singoli spazi dello stampo vengono riempiti fino a ⅔ con le erbe aromatiche e ⅓ con l’olio d’oliva e quindi congelati. Questo modo è ottimo perché abbiamo a disposizione porzioni singole ossia cubetto per cubetto. Se lo si desidera, dopo il congelamento possono essere versati in un sacchetto o in un contenitore.

Lo sapevate? Su vostra richiesta abbiamo aggiunto alla nostra app anche informazioni su erbe aromatiche!

Dai nostri utenti abbiamo ricevuto richieste di aggiungere erbe aromatiche all’app. Per iniziare, abbiamo aggiunto in Tomappo PRO 17 piante ed erbe aromatiche tipiche dell’orto domestico. A queste verranno gradualmente aggiunte anche altre.

 

Un piccolo regalo: Se vi interessa Tomappo PRO ma non siete ancora sicuri, potete provarlo per 3 mesi gratuitamente usando questo codice: TMPPRO

 

Ma affrettatevi, il codice e valido solo per i primi 100 utenti!

Per inserire il codice nell’app mobile (versione 4.2) – cliccare sui tre punti nel calendario in alto a destra. Per inserire il codice nel garden planner (solo per PC) – visitare il sito webapp.tomappo.it, cliccare sul tasto verde Go PRO! e inserire il codice. Dopo 3 mesi il vostro account diventerà normale senza obblighi.