calendario lunare luna piena

Calendario lunare della semina per orto e giardino

Posted on Posted in Generale

Il calendario lunare è uno degli strumenti più considerati nel decidere quando piantare i propri ortaggi.

Quando la Luna orbita attorno alla Terra, sembra che la sua forma stia cambiando. Tuttavia, stiamo fondamentalmente solo guardando le diverse parti della metà illuminata della Luna.

Così la forma della Luna passa dalla Luna piena quando vediamo la sua faccia completamente illuminata (in questo caso la Terra è tra il Sole e la Luna) alla Luna nuova quando viene interamente oscurata e quasi sembra che non ci sia – in questo caso la Luna è tra il Sole e la Terra. Le fasi intermedie sono chiamate Luna crescente e Luna calante.

La Luna fa un giro completo attorno alla Terra e quindi attraversa tutte le sue 4 posizioni fondamentali in 29,5 giorni. Le fasi lunari si seguono sempre nello stesso ordine.

fasi lunari calendario lunare
Il tempo esatto da una luna piena all’altra è di 29,5 giorni, quindi la luna piena si sposta di mese in mese per un giorno o due.

Luna nuova (o congiunzione o fase di novilunio)

Il lato illuminato della Luna in questo caso non è rivolto verso la Terra. Ciò significa che il Sole, la Luna e la Terra sono allineati e che la Luna si trova tra il Sole e la Terra. La Luna sembra molto scura e riusciamo a malapena a riconoscerla nel cielo.

Luna crescente o primo quarto (anche falce di luna)

La parte destra della Luna è illuminata, quella sinistra invece, è scura. Tra la fase della Luna nuova e la Luna crescente ogni giorno scorgiamo un’area più ampia della parte illuminata della Luna. La parte illuminata aumenta fino alla Luna piena.

Luna piena (o opposizione o fase di plenilunio)

La parte illuminata della Luna è completamente rivolta verso la Terra. Ciò significa che il Sole, la Luna e la Terra sono di nuovo allineati, solo che questa volta la Terra è tra il Sole e la Luna. L’intera superficie è molto luminosa in quanto intera riflette la luce solare verso la Terra.

Luna calante o ultimo quarto

La metà sinistra della Luna è illuminata, e la destra è già scura. Dalla Luna Piena fino alla Luna calante la parte della superficie illuminata della Luna diminuisce ogni giorno fino alla fase della Luna vuota, quando ne vediamo solo la parte oscura e inizia un nuovo ciclo lunare.

Riconoscere la fase lunare a vista

Il ciclo lunare ha quattro fasi. Nelle prime due fasi la luna cresce, nella terza e nella quarta la fase è calante. Se la parte arrotondata della Luna si trova ad ovest, questa è la luna crescente, al contrario se la gobba si trova ad est, la luna è calante.

Quando la luna disegna C nel cielo, non Cresce ma Decresce, e quando disegna D non Decresce ma cresce: quindi fa l’opposto di quel che suggerirebbe la sua iniziale (C o D).

L’influenza della Luna sulla natura

calendario lunare delle semine luna piena

L’influenza più nota della Luna ossia della sua forza gravitazionale sono le maree. Gli scienziati stanno anche studiando il suo effetto sulle piante. Hanno scoperto, ad esempio, che le foglie delle piante si muovono in base all’attrazione della Luna, in modo simile alla alta e bassa marea (P. Barlow, 2015).

Tuttavia, queste sono forze molto deboli e per una buona crescita delle verdure sono molto più importanti la temperatura l’umidità del suolo. L’influenza della Luna sulla crescita vegetale, comunque, non è stata provata scientificamente. Tuttavia, l’uso del calendario della semina è molto popolare tra i giardinieri. Indica infatti le fasi lunari per piantare e trapiantare fiori, frutta e verdura.

Calendario lunare della semina per orto e giardino

Il calendario di semina, che varia di anno in anno, è uno dei cardini dell’agricoltura biodinamica. Questo cerca di mantenere l’equilibrio ecologico, la fertilità del suolo e la salute delle piante, degli animali e dell’uomo.

Il calendario lunare delle semine o “lunario” è un calendario dell’anno in cui si trovano riportate le fasi lunari di ogni mese. Nel calendario lunare, le piante sono divise in 4 gruppi principali:

Ortaggi da bulbo o da radice – piante nelle quali la parte commestibile è la radice (carota, scorza nera, ravanello, rapa, cipolla, scalogno, aglio, patata, barbabietola, rafano, sedano tuberoso)

Ortaggi da foglia – piante in cui si consumano le foglie (lattuga, indivia, cavolo, spinaci, bietola, radicchio, cicoria, finocchio, prezzemolo – varietà di foglie, rucola, cavolfiore, porro, asparago)

Ortaggi da frutto – piante da cui raccogliamo i frutti (pomodoro, melanzana, peperone, zucca, zucchina, cetriolo, fagiolo, pisello, lenticchia, soia, mais, anguria, fragola, melone)

calendario biodinamico fioreOrtaggi da fiore – piante in cui vogliamo ottenere una fioritura ricca e lunga e di cui si consuma il fiore (broccolo, girasole, fiori)

Inoltre, vengono contrassegnati anche i giorni favorevoli per il trapianto di piante. Tuttavia, ci sono anche giorni in cui si sconsiglia di lavorare con qualsiasi pianta, in particolare durante le eclissi e le sovrapposizioni planetarie.

Calendario lunare nell’ app Tomappo

calendario lunare tomappo app
Calendario lunare delle semine nell’app Tomappo

Puoi trovare il calendario di semina nell’applicazione Tomappo, un’app mobile gratuita per smartphone Android.

In questo modo puoi avere il calendario delle semine sempre a portata di mano, anche in orto o in giardino.

Inoltre l’app include anche le informazioni più importanti su 60+ ortaggi, previsioni meteo e la possibilità di inserire appunti e foto-appunti.

Se desideri provare l’app, puoi scaricarla qui:

Google play store – Tomappo

Se perdete qualche giorno adatto, indicato nel calendario della semina, non preoccupatevi. La cosa più importante è prestare attenzione e prendersi cura delle proprie piante. Seguite la natura e quando le temperature sono appropriate, quando avete tempo per i lavori e quando notate che le vostre piante hanno bisogno di qualcosa, ecco, quello è il momento giusto per lavorare nell’orto.

Che cos’è il calendario lunare delle semine?

Il calendario lunare delle semine o “lunario” è un calendario dell’anno che viene usato nell’agricoltura biodinamica. A seconda delle fasi lunari, vengono contrassegnati i giorni favorevoli per lavorare con ortaggi, divisi in 4 gruppi: ortaggi da bulbo (o radice), da foglia, da frutto e da fiore.