vzgajanje komarčka

L’ABC dell’orto: finocchio

Posted on Posted in l'ABC dell'orto

Foeniculum vulgare

Coltivazione

Coltiviamo dalle piantine e seminiamo all’aperto.

Distanze

Tra le file almeno 40 cm, tra le piante in fila almeno 30 cm.

Posizione

Assolata.

Quantità

1 a 2 piante a persona.

Data della semina

Per virgulti fine maggio, all’aperto giugno. Germoglia da 10 a 16 giorni.

Concimazione

Con composta di casa o cenere di legna. Durante il periodo di crescita con tisana di ortiche o consolida.

Annaffiamento

In caso di siccità necessariamente, la terre deve avere sempre abbastanza umidità. Pacciamiamo con pacciami organici.

Vicini buoni

piselli, cetrioli, mais dolce, lattuga, menta

Vicini cattivi

fagioli, pomodoro, pastinaca, prezzemolo, cumino, levistico

Malattie e animali nocivi

larve di elateridi, mosca di carota

Raccolta

Le foglie e i tuberi man mano secondo i bisogni. Lasciamo le radici in terra, sviluppano ancora pochi germogli.

Alimentazione

È utilizzabile tutta la pianta. Il tubero fresco va grattugiato e aggiunto alle insalate oppure aggiunto alle zuppe. Le foglie, le infiorescenze e il seme servono come erba e per il tè.

Importante

La terra deve essere leggera e abbastanza umida. Se lo seminiamo troppo presto, va in fiore. I virgulti vanno coltivati quando la temperatura è di 20-25°C. I tuberi bianchi vanno avvolti con cartone quando incominciano a ingrossarsi.

Particolarità

È un’apiacea, imparentata con la carota e numerose erbe. Il suo olio essenziale disinfetta l’apparato digestivo.