vzgajanje jajčevca

L’ABC dell’orto: Melanzana

Posted on Posted in l'ABC dell'orto

Solanum melongena

Coltivazione

Viene coltivata dalle piantine.

Distanze

Tra le file almeno 80 cm, tra le piante in fila almeno 60 cm.

Posizione

Assolata in protetta dal vento.

Quantità

Tre piante a persona.

Data della semina

Per virgulti fine gennaio-inizio marzo. Germoglia 10-20 giorni.

Concimazione

Ha bisogno di molti nutrienti. Concimiamo con stallatico. Concimiamo ulteriormente più volte con composta, con intruglio di alghe o con pacciame organico.

Annaffiamento

Annaffiamo regolarmente fino a 30 cm di profondità. Non annaffiamo sulle foglie.

Vicini buoni

fagioli, piselli, fava, cavolo, nasturzi, calendola

Vicini cattivi

patata, pomodoro

Malattie e animali nocivi

Dorifora della patata, acari, tisanottero, muffa delle patate. Se i frutti sono marroni (ma non soffici(marci), sono finiti i nutrienti – annaffiamo con intruglio di ortiche o di consolida.

Raccolta

Vanno tagliate man mano, anche se non ne abbiamo bisogno. Raccogliamo frutti di grandezza media per non esaurire la pianta. Per breve tempo possiamo tenerli in frigo.

Alimentazione

Consumiamo il frutto. La maggior parte delle sostanze utili si trova nella buccia, perciò non la sbucciamo. Consumiamo frutti freschi il più possibile – la loro buccia brilla ed è tesa.

Importante

Ama il caldo e una posizione assolata.

Particolarità

Il frutto può essere di diversi colori, dal bianco a diverse tonalità di viola. I frutti vecchi sono amari e insipidi.