Pacciamatura

La pacciamatura per l’orto. Una coperta magica per le vostre aiuole.

Posted on Posted in uncategorized

Se coltivate l’orto da un po’ di tempo avete sicuramente già incontrato la parola “pacciamatura”. Oppure già usate qualche tipo di pacciamatura nel vostro orto. In ogni caso saranno utili alcuni suggerimenti su come la pacciamatura per l’orto può essere una soluzione a diversi problemi.

Cos’è la pacciamatura? La pacciamatura è una copertura per il suolo dell’orto. Può essere di origine organica (compost, foglie di scarto, l’erba di sfalcio …) o realizzata in materiali sintetici (telo di plastica, polipropilene, la pacciamatura in feltro, ecc.).

pacciamatura, orto biodinamico
La pacciamatura come protezione per le giovani piantine nell’orto.

Questa volta parleremo di pacciamature naturali, organiche. Sono più ecologiche, costano meno o niente, e in paragone con quelle sintetiche hanno una carta vincente in più: possono migliorare il terreno dell’orto! Durante la stagione della coltivazione dell’orto la pacciamatura può alleviare la siccità, regolare la temperatura del suolo e contrastare la crescita delle erbacce. Anche durante l’inverno proteggerà il terreno dell’orto e le piante perenni.

A questo punto, pensate al suolo in natura: non c’è nemmeno una parte dove si vede il suolo scoperto. E così sia anche nel nostro orto.

Perché usare la pacciamatura nell’orto:

1. La pacciamatura trattiene l’umidità del terreno, perché blocca l’evaporazione dell’acqua dal suolo.

2. Migliora la struttura del suolo prevenendo erosione, compattazione e screpolature.

Sicuramente sapete benissimo come diventa la superficie delle vostre aiuole dopo un forte rovescio di pioggia. In estate, tuttavia, durante la siccità sono inevitabili le crepe nel terreno. La pacciamatura protegge anche le radici delle piante e gli animaletti laboriosi nel terreno.

3. La pacciamatura è la migliore protezione contro le erbacce.

Ciò non significa che con la pacciamatura ci libereremo completamente delle erbacce. E però vero, che la pacciamatura renderà più difficile la loro crescita sulle aiuole. Inoltre, sarà più facile sradicarle e saranno più visibili sulla pacciamatura. In aggiunta, riuscirete a sbarazzarvi per sempre di alcune erbacce.

Leggete anche: Erbacce – come rimuoverle e come usarle

4. Regola la temperatura del terreno.

Le pacciamature organiche, come le foglie e l’erba di sfalcio, isolano il terreno dell’orto e lo mantengono fresco. La pacciamatura di compost e la pacciamatura di lana di pecora grezza invece scaldano il terreno.

pacciamatura, camminamenti, aiuole
La pacciamatura dei camminamenti tra le aiuole con la paglia.

5. Le pacciamature biodegradabili, naturali nutrono il terreno dell’orto.

Quando le pacciamature naturali si degradano in superficie, i nutrienti vengono rilasciati nel terreno dell’orto. Aumentano anche la capacità di trattenere l’umidità del suolo. Certo, la vincitrice tra tutte è, ovviamente, la pacciamatura con compost.

6. Le pacciamature mantengono gli ortaggi puliti e protetti (lontani) dalle malattie.

E come tocco finale – con la pacciamatura il vostro raccolto rimarrà pulito, in quanto sarà separato dal terreno. Con l’irrigazione infatti si possono trasmettere malattie perché l’acqua rimbalza dal suolo. La pacciamatura invece impedisce che questo succeda.

Per pacciamare l’orto possiamo usare:

  • Foglie morte intere o tranciate
  • Paglia (se vivete in una zona dove c’è molta siccità è meglio evitare la paglia, che inoltre piace anche alle lumache)
  • Erba di sfalcio (attenzione però: il materiale di sfalcio non deve contenere semi e non deve essere avvelenato con erbicidi)
  • Compost – la pacciamatura di compost (se siete uno dei fortunati che ha compost in abbondanza, avete fatto bingo)
  • Corteccia (scegliete bene la corteccia – può rendere il vostro terreno acido o può inibire la crescita degli ortaggi)
  • Trucioli di legno
  •  Lana di pecora grezza (una vera copertina per l’inverno e per l’estate)
  • Pacciamatura di foglie tranciate di consolida maggiore (perfetta per frutti abbondanti)
  • Miscanto (pianta simile al bambù, senza semi e adatta anche per la pacciamatura dei camminamenti)

Quindi, ogni volta che sul vostro orto userete una pacciamatura naturale, creerete un ambiente più sano per voi e per i vostri ortaggi. Se coltiverete un terreno sano, sarete ripagati. Le pacciamature dell’orto sono una tecnica meravigliosa che sicuramente vi convincerà.

Iscriviti alla nostra newsletter su questo link!

Un altro consiglio!

Anche se pensate di non avere il pollice verde – fidatevi! Scaricate l’applicazione mobile gratuita Tomappo sul vostro cellulare e coltivate verdure fresche già quest’anno!

Tuttavia, se non disponete di un telefono Android o siete più abituati al computer, è possibile registrarsi alla nostra Tomappo applicazione web  gratuita. Oltre al calendario della semina e ai consigli, potete progettare il vostro orto con l’applicazione online.